Area Abbonati
LoginPassword
DOI 10.1721/1096.12113 
GIFAC 2009;23(2):107-117





Per visualizzare il testo completo effettuare l'accesso


L'applicazione dell'HTA ai dispositivi medici. L'esperienza UVEF - regione Veneto

Chiara Filippi, Patrizia Berto, Valentina Fantelli, Anna Fratucello, Giovanna Scroccaro, Paola Marini

RIASSUNTO: La definizione di Health Technology Assessment (HTA) e le modalità di valutazione di una nuova tecnologia si basano su presupposti teorici ben definiti. Tuttavia, poco si sa sulle modalità seguite per la stesura dei report di HTA riferiti a tecnologie di varia natura. Questo articolo che si pone in continuità con il precedente (v. pag. 96) ha l'obiettivo di presentare la metodologia seguita dall’Unità di Valutazione dell’Efficacia del Farmaco della Regione Veneto – UVEF – per la valutazione dei dispositivi medici; e di mostrare i risultati delle valutazioni in termini di efficacia clinica, sicurezza e dei costi, dei dispositivi medici (DM) valutati da UVEF nell’ultimo anno (dicembre 2007 – dicembre 2008). Vengono presentate alcune delle più recenti schede di valutazione, alla cui stesura ed elaborazione hanno partecipato farmacisti, clinici, infermieri, ingegneri clinici, ed esperti di farmacoeconomia.

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |